Posto Fisso: lavoro indeterminato per Cuochi, Geometri, Assistenti Sociali ecc

Posto Fisso: lavoro indeterminato per Cuochi, Geometri, Assistenti Sociali ecc

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Puglia. Il Comune di Vieste, in provincia di Foggia, ha indetto 4 concorsi pubblici finalizzati alla selezione di 6 risorse in vari profili professionali. L’ente procederà alla preselezione nel caso in cui perverranno domande di partecipazione in numero superiore a 50.

Il Comune assume a tempo indeterminato le seguenti figure:
n.1 Assistente Sociale – Cat. D posizione economica D1 da assumere a tempo parziale (18 ore settimanali) ;
n.1 Istruttore Tecnico Geometra – Cat. C, posizione economica C1 da assumere a tempo parziale (30 ore settimanali). Prevista la riserva di 1 posto in favore di volontari delle FF.AA.;
n.1 Cuoco – Cat. B3 da assumere a tempo parziale verticale (al 75% 9 mesi all’anno);
n.3 Specialisti in attività tecniche (anziché n.2 posti come precedentemente comunicato nel precedente bando) – Cat. D, posizione economica D1 da assumere a tempo parziale orizzontale (18 ore settimanali). Prevista la riserva di 1 posto in favore di volontari delle FF.AA.

Requisiti
Possono partecipare ai concorsi i candidati in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:
cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
età non inferiore agli anni 18;
godimento dei diritti civili e politici;
non essere esclusi dall’elettorato attivo;
non essere stati espulsi dalle Forze Armate o da corpi militarmente organizzati;
non avere riportato condanne penali né avere pendenze penali, non essere stati dichiarati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le norme vigenti la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
non essere stati licenziati, destituiti, decaduti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per motivi disciplinari, a seguito di condanna penale, per incapacità, persistente insufficiente rendimento, oppure per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, oppure per altre cause previste da norme di legge o contrattuali;
essere in posizione regolare, nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
idoneità psico-fisica per l’espletamento della mansione per cui si concorre.

E’ richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti specifici e titoli di studio in base alla posizione per la quale ci si candida.

Assistente sociale:
diploma di Assistente Sociale (DPR n. 162/82) o Diploma Universitario in Servizio Sociale (L. n. 341/90) o Diploma di Laurea in Servizio Sociale (ordinamento previgente al D.M. 509/99) o Laurea classe LM-87 Servizio Sociale e politiche sociali (Decreto Interministeriale 9.7.2009 ex D.M. 270/04) o Laurea classe 06 Scienze del Servizio Sociale e gestione delle politiche e dei servizi sociali (Decreto Interministeriale 9.7.2009 ex D.M. 509/99);
abilitazione alla professione mediante esame di stato;
iscrizione al proprio Albo professionale.

Istruttore tecnico geometra:
diploma di geometra (previgente ordinamento) o Diploma di istruzione tecnica indirizzo costruzioni, ambiente e territorio (nuovo ordinamento) o titolo di studio assorbente: Diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea di primo livello o laurea magistrale nelle classi che sono riconosciute per l’abilitazione all’esercizio di Geometra;
abilitazione all’esercizio della professione di Geometra;
iscrizione all’albo professionale.

Cuoco:
diploma di qualifica triennale di Operatore dei servizi di ristorazione (cucina), rilasciato da Istituto Alberghiero Statale o riconosciuto dallo Stato o da altre Pubbliche Amministrazioni.

Specialisti attività tecniche:
diploma di Laurea vecchio ordinamento in Architettura, Urbanistica, Ingegneria dell’ambiente e territorio, Ingegneria civile, Ingegneria edile e titoli di studio equipollenti o titoli di studio equiparati, con indicazione dell’istituzione universitaria, dell’anno di conseguimento e del voto conseguito;
abilitazione all’esercizio della professione e iscrizione al relativo ordine professionale provinciale.

Prove d’esame
Il Comune di Vieste procederà alla preselezione nel caso in cui perverranno domande di partecipazione in numero superiore a 50. Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale. Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.82 del 15-10-2019.

Domanda e scadenza
Per partecipare ai concorsi per nuove assunzioni i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, al Comune di Vieste Ufficio protocollo Corso L. Fazzini, 29 71019 Vieste (FG), entro il 14 novembre 2019 tramite una delle seguenti modalità:

presentata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo Generale del Comune negli orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30; martedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 18,00;
spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
inoltrata a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.vieste.fg.it
ALLEGATI
Bandi e Domanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *