01/02/19 - ARPA SICILIA: CONCORSI PER 38 POSTI DI LAVORO

01/02/19 - ARPA SICILIA: CONCORSI PER 38 POSTI DI LAVORO

L’ARPA Sicilia ha pubblicato 6 bandi di concorso per l’assunzione a tempo determinato di 38 unità di personale, da impiegare nei ruoli di seguito indicati. Per ogni profilo rendiamo disponibile anche il relativo Bando, pubblicato con estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.8 del 29-01-2019.

3 COLLABORATORI TECNICI PROFESSIONALI

Le risorse saranno impegnate nelle attività di cui alle convenzioni con il Dipartimento Ambiente dell’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente per la realizzazione del progetto Odori AERCA relativo alle province di Caltanissetta, Comprensorio del Mela e Siracusa.
Requisiti specifici
Laurea in Ingegneria Chimica, Ingegneria Energetica e Nucleare, Ingegneria dell’Automazione, Ingegneria Elettrica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Meccanica, Ingegneria Aerospaziale e Astronautica, Scienza e Ingegneria dei materiali, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Fisica.

2 COLLABORATORI TECNICI PROFESSIONALI

I posti sono suddivisi nei seguenti ruoli:
– n.1 unità destinata alla gestione ed amministrazione di database;
– n.1 unità destinata all’analisi dei dati ambientali in materia di modellistica di qualità dell’aria ed inventari di emissione.
Requisiti specifici
– Collaboratore Tecnico Professionale gestione database: laurea in Informatica o Ingegneria Informatica e abilitazione professionale se prevista per legge;
– Collaboratore Tecnico Professionale analisi dati ambientali laurea in Chimica, Chimica Industriale, Fisica, Ingegneria Chimica.

 3 DIRIGENTI DEL COMPARTO SANITÀ

I posti sono suddivisi nei seguenti ruoli:
– n.2 unità come Dirigenti Tecnici: 1 Biologo e 1 Chimico;
– n.1 unità come Dirigente Amministrativo.
Requisiti specifici
– Dirigenti Tecnici: laurea in Biologia, Scienze Biologiche e laurea in Chimica, Chimica Industriale, Scienze Chimiche, Scienze e Tecnologie della Chimica Industriale. Per entrambi le posizioni si richiede anche l’abilitazione all’esercizio della professione;
– Dirigente Amministrativo: laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche.

9 ASSISTENTI TECNICI

I posti sono suddivisi nei seguenti ruoli:
– n.5 unità come Conduttore di mezzo nautico;
– n.4 unità come Assistente di bordo.
Requisiti specifici
– Conduttore: diploma di scuola media superiore, patente di guida B, patente di abilitazione al comando e condotta di unità da diporto a vela e motore ovvero a motore o titolo superiore da almeno 5 anni, certificato limitato di radiotelefonista per navi valido per navi di stazza lorda fino a 150 tonnellate o titolo superiore, comprovata esperienza nelle attività di gestione di imbarcazione a motore e/o vela con motore ausiliario da almeno 5 anni.
– Assistente di bordo: diploma di scuola media superiore e patente di guida B.

12 COLLABORATORI TECNICI PROFESSIONALI E 1 ASSISTENTE TECNICO

I posti sono suddivisi nei seguenti ruoli:
– n.6 unità come Collaboratore Tecnico Professionale, di cui: n.5 unità da impiegare nel trattamento ed elaborazione di dati acustici e/o ROV e n.1 unità da impiegare in analisi biologiche e analisi immagini;
– n.4 unità come Collaboratore Tecnico Professionale per lo studio degli habitat pelagici, di cui: n.2 unità per analisi del fitoplancton e riconoscimento specie non indigene e n.2 unità per analisi del mesozooplancton e riconoscimento specie non indigene;
– n.2 unità come Collaboratore Tecnico Professionale per lo studio dei contaminanti chimici ed input di nutrienti da impiegare in analisi di trattamento ed elaborazione dei dati chimici, in ambito marino-costiero;
– n.1 unità come Assistente Tecnico.
Requisiti specifici
– Collaboratore Tecnico Professionale dati acustici: laurea in Scienze Biologiche, Biologica ed Ecologia dell’ambiente marino e costiero, Ecologia Marina, Scienze Geologiche, Scienze Naturali, Scienze Ambientali e abilitazione all’esercizio della professione ove prevista.
– Collaboratore Tecnico Professionale analisi biologiche e analisi immagini: Biologica ed Ecologia dell’ambiente marino e costiero, Ecologia Marina, Scienze naturali, Scienze Ambientali e abilitazione all’esercizio della professione ove prevista.
– Collaboratore Tecnico Professionale analisi del fitoplancton: laurea in Scienze Biologiche, Biologia ed Ecologia dell’ambiente marino e costiero, Ecologia Marina, Scienze Naturali, Scienze Ambientali e abilitazione all’esercizio della professione ove prevista.
– Collaboratore Tecnico Professionale analisi del mesozooplancton: laurea in Scienze Biologiche, Biologia ed Ecologia dell’ambiente marino e costiero, Scienze Naturali, Scienze Ambientali e abilitazione all’esercizio della professione ove prevista.
– Collaboratore Tecnico Professionale profilo chimico: laurea in Scienze Chimiche, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Chimica Industriale e abilitazione all’esercizio della professione ove prevista.
– Assistente Tecnico: diploma di Perito industriale capotecnico, specializzazione chimica industriale o tecnologie alimentari.

7 COLLABORATORI TECNICI PROFESSIONALI E 1 ASSISTENTE TECNICO

I posti sono suddivisi nei seguenti ruoli:
– n.6 unità come Collaboratore Tecnico Professionale per le attività di controllo e monitoraggio;
– n.1 unità come Collaboratore Tecnico Professionale per le attività di elaborazione dei Piani di risanamento;
– n.1 unità come Assistente Tecnico per la realizzazione di un catasto regionale.
Requisiti specifici
– Collaboratore Tecnico Professionale controllo e monitoraggio: laurea in Ingegneria Elettronica, Elettrica Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Ambientali, Fisica.
– Collaboratore Tecnico Professionale elaborazione Piani di risanamento: laurea in Ingegneria Elettronica, Elettrica, delle Telecomunicazioni, Ambientale o Fisica.
– Assistente Tecnico: diploma in Informatica o titolo equipollente con specializzazione informatica o altro diploma di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corso di formazione in informatica legalmente riconosciuto.

Per partecipare ai concorsi dell’ARPA Sicilia, è necessario presentare la domanda di ammissione alle selezioni esclusivamente attraverso l’apposita applicazione online, entro le ore 12:00 del 1 marzo 2019.

Per maggiori informazioni chiamare lo 095/382167.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *